Qc Terme: un bagno “nella” San Pellegrino

Solo qui, dove sgorga, viene imbottigliata per tutto il mondo, dal 1899 (4 milioni di bottiglie in un anno, 500 mila al giorno). E alla fonte dell’acqua che esporta il piacere italiano dello stare insieme a tavola, il gruppo Qc Terme ha ri-aperto un centro benessere di oltre 6.000 metri quadrati. Ri-aperto perché, in passato, nelle miracolose acque di San Pellegrino (40 veloci minuti da Milano) si sono cullati la Regina Margherita di Savoia, la Regina Elena con i figli principe Umberto e principessa Maria, il compositore Pietro Mascagni, il generale Luigi Cadorna, i premi Nobel Eugenio Montale e Salvatore Quasimodo, i nobili della famiglia dello zar di Russia, diplomatici e familiari di Re Faruk d’Egitto, Federico Fellini e Giulietta Masina.

Grandioso il lavoro dello studio Deotto Architetti che ha conservato e trasformato l’ambiente liberty della vecchia struttura, affiancata dal Casinò in stile Art Noveau, in un monumento all’acqua unico nel suo genere. Gli affreschi restaurati, i colonnati e i soffitti d’inizio novecento e il viale dei tigli si alternano, in perfetto equilibrio, con edifici architettonici moderni e originali.

Le “bollicine” dell’acqua San Pellegrino sono state reinterpretate sulla facciata della parte più nuova del centro termale. I bagni termali, invece, sono realizzati con l’acqua della fonte Vita ricca di sali minerali e dalle molteplici virtù benefiche. Vasche idromassaggio, esterne e interne e “sospese nel cielo”, saune e bagni vapore, sale relax, aree massaggi e percorsi kneipp, collegati tra loro da imponenti e raffinate scalinate, rendono la struttura un luogo esclusivo.

Qc Terme San Pellegrino sono in assoluto le mie terme preferite. Da vedere, ammirare, vivere.

Starring:

SoloBlu, costumi da bagno, in tinta unita o bicolore, studiati come se fossero una lingerie da indossare tutti i giorni. Boutique in via Borgospesso 4, Milano.

Ph Margherita Tizzi

Margherita Tizzi

In questi ultimi anni all’arrembaggio l’amore di Margherita per il giornalismo embedded è cresciuto e maturato. Resta il suo sogno – accanto a quello (nel cassetto) di diventare una maestra di sci e di trasformare l’Italia in un paese consapevole dei tesori che conserva. E’ il babbo pittore, infatti, che le ha trasmesso l’amore incondizionato per l’arte e il design...

No Comments Yet

Comments are closed

 


John Fitzgerald Kennedy

Ispirazioni: il futuro per Abraham Lincoln

Calvin Klein, Eternity Moment